La qualità della vita da svegli è certamente subordinata alla qualità del sonno. Arredare la camera dal letto con il feng shui seguendo le regole per l’orientamento del letto può aiutarci a mantenersi in salute e a vivere serenamente.

Conosciuto come l’arte di disporre lo spazio in armonia con sé stessi e in sintonia con l’ambiente circostante, il feng shui è l’antica arte cinese che permette di arredare case e uffici allo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone. Con questo articolo voglio illustrarti le regole per l’orientamento del letto, in modo che tu possa arredare la camera da letto con il feng shui per dormire bene ed essere felice.

Posizione ideale del letto

Ti è mai capitato di dormire in mezzo a una corrente d’aria o con il condizionatore puntato addosso? Com’è andata? Non era certamente una posizione ideale del letto. Per arredare la camera con il feng shui, bisogna seguire alcune regole per l’orientamento del letto. Anzitutto, il letto va posizionato nella zona meno esposta alle correnti d’aria. L’energia Qi, che plasma e permea tutto, fluisce nello spazio come il vento e il suo percorso preferenziale si sviluppa tra la porta d’entrata e le finestre della stanza. La posizione peggiore del letto è esattamente in mezzo a questo flusso. A causa della conformazione delle stanze, spesso siamo costretti a mettere il letto proprio nella posizione più sbagliata, ma la cosa bella e che ci sono alcuni modi per ripararsi. Intanto vediamo di evitare queste situazioni:

  • Letto davanti alla porta d’entrata;
  • Testata del letto appoggiata a una finestra;
  • Addossare il letto alle pareti dei bagni;
  • Letto incastrato sotto a un armadio a ponte;
  • Disporre il letto sotto al tetto con travi spigolose.

Durante una consulenza feng shui online recente, una cliente mi ha detto che in Puglia è cresciuta sapendo di evitare i piedi verso la porta. Non è solo una credenza popolare diffusa ampiamente nel Sud Italia – richiama spiacevolmente la bara dei defunti – dalla quale si deduce che avere il letto in questa posizione porterebbe sfortuna. Dormire in questa posizione significa essere travolti dal Qi in entrata nella stanza e rischiare davvero di avere sonni disturbati.

Per arredare la camera da letto con il feng shui seguendo le regole per l’orientamento del letto, è necessario comprendere che la qualità del sonno dipende anche dal flusso dell’energia negli spazi, ma che ciò non ha nulla a che vedere con le convinzioni popolari. Piuttosto, sapere che l’energia entra dalla porta e che dormire davanti implicherebbe il fatto di essere invasi dal flusso energetico, a discapito di una buona qualità del sonno, serve a giustificare tali superstizioni.

Appoggiare la testata del letto davanti a una finestra è un peggiorativo. Non serve dire di non adottare questa soluzione, perché significherebbe compromettere ampiamente la solidità di una parte molto fragile del nostro corpo – la testa – ed esporsi totalmente al flusso del Qi che scorre velocemente tra la finestra e la porta d’ingresso. Cerchiamo allora di appoggiare il letto sui muri, senza ricorrere a quelli adiacenti ai bagni, in particolare dall’altro lato se c’è il water. Posizionare la testa sulla parete degli scarichi dei wc, comporta la dispersione di preziosa energia vitale.

L’attività di purificazione delle cellule dalle tossine che avviene mentre dormiamo è fondamentale per svegliarsi rigenerati; per fare questo, il nostro corpo ha bisogno di energia. Ecco allora che uno scarico vicino alla testata del letto diventa un problema, perché ce ne priva. In mancanza di alternative, consiglio almeno di optare per il muro del dove si trovano il lavabo o la doccia.

Sono molte le regole alle quali fare attenzione per arredare una camera da letto con il feng shui, è importante sapere, infatti, di non posizionare il letto sotto a un armadio a ponte. Nemmeno una stanza mansardata con soffitti bassi o travi spigolose è l’ideale per metterci sotto un letto. Cerchiamo di capire perché.

Quando incontra uno spigolo, l’energia che lambisce tutte le superfici, forma una “freccia” detta Sha Qi, che si scarica verso il basso, investendo chi dorme nelle mansarde. La cosa interessante è che più alto è il soffitto sopra al capo, meno la freccia e nociva. Negli armadi a ponte, purtroppo, la distanza tra l’armadio e il punto in cui si trova la testa, è minima, e l’effetto di una ghigliottina che minaccia il nostro corpo energetico non si risparmia a nessuno. Per lo stesso motivo, sconsiglio di montare delle mensole sopra alla testata del letto.

Arredare la camera da letto con il feng shui rispettando le regole per l’orientamento del letto non è sempre facile e nonostante si legga spesso di posizionare la testata a Nord, non è detto che questa direzione vada bene per tutti.

La testata del letto

Per garantire stabilità e solidità interiori, la testata del letto è fondamentale. Devi sapere che per arredare la camera dal letto con il feng shui occorre seguire le regole per l’orientamento del letto. Che il letto abbia la testata è un dettaglio da non trascurare; oltre a rinforzare l’effetto protettivo sulla nostra testa, garantisce il rallentamento dell’energia che scorre nell’ambiente e che si avvicina ai nostri corpi dormienti. Per essere efficace e favorire sonni profondi, si chiede alla testata di soddisfare alcuni requisiti:

  • una certa altezza;
  • una larghezza adeguata;
  • assenza di fori;
  • materiali idonei;
  • imbottiture totali o parziali.

Design e distanza del materasso dal pavimento determinano l’altezza della testata del letto. Un letto normale, che ha la parte superiore del materasso a circa 45 cm da terra, avrà una buona una testata quando supererà il metro. Vanno bene le testate standard, larghe poco più del materasso, ma le migliori sono molto più ampie e arrivano a coprire l’ingombro dei comodini.

La compattezza della testata del letto è un altro requisito importante, se vuoi arredare la camera da letto con il feng shui. La cosa importante è che sia piena, cioè non lasci intravedere il muro dietro. Tutte le testate di legno e imbottite, soddisfano questa regola, purché non siano formate da listelli o paletti. Possono essere sia squadrate che tondeggianti, è una questione di gusto e di forma risuonante con il potenziale energetico di una persona, piuttosto che di un’altra, ma, in termini di solidità e protezione, la forma conta relativamente. Coloro i quali sono attratti dalle testate di ferro, sappiano che non rispondono ai requisiti di compattezza richiesti. Inoltre, i metalli non rientrano tra i materiali preferibili per i letti perché propagano le onde elettromagnetiche, di cui siamo perennemente circondati, a causa dell’abbondante presenza di dispositivi elettronici nei nostri spazi abitativi.

Prestare attenzione alla posizione ideale del letto e alla testata, è certamente importante per arredare la camera da letto con il feng shui, ma ciò che fa la differenza è rispettare le regole dell’orientamento del letto.

Orientare correttamente il letto

Uno degli argomenti più ricercarti del feng shui riguarda le regole per orientare correttamente il letto. Molte persone che si rivolgono a me per una consulenza mi chiedono qual è l’orientamento del letto consigliato dal feng shui. Non è il Nord.

Partendo dal presupposto che ogni persona è un essere unico e che alcune caratteristiche l’accomunano ad altre persone, come, ad esempio, il potenziale energetico, il feng shui basa la scelta dell’orientamento del letto proprio su questa peculiarità.

Se ti stai chiedendo come scoprire l’orientamento giusto per il tuo letto, sappi che sarà definito dall’anno di nascita. Con un semplice calcolo matematico si ricava il numero Gua, grazie al quale si stabilisce la direzione favorevole del sonno per la persona in questione. Il calcolo è differente per i maschi e per le femmine, ma, per facilitarti, riporto l’elenco delle otto direzioni suddivise per genere. È importante che i nati prima del 4 febbraio, di qualunque anno, facciano riferimento a quello precedente. Supponiamo che io sia nata il 29 gennaio del 1974: dovrò guardare la direzione favorevole del sonno per le femmine nate nel 1973.

Femmine

  • Nate nel 1930, 1939, 1948, 1957, 1966, 1975, 1984, 1993, 2002, 2011, 2020: Nord-Est.
  • Nate nel 1931, 1940, 1949, 1958, 1967, 1976, 1985, 1994, 2003, 2012, 2021: Sud.
  • Nate nel 1932, 1941, 1950, 1959, 1968, 1977, 1986, 1995, 2004, 2013, 2022: Nord.
  • Nate nel 1933, 1942, 1951, 1960, 1969, 1978, 1987, 1996, 2005, 2014, 2023: Sud-Ovest
  • Nate nel 1934, 1943, 1952, 1961, 1970, 1979, 1988, 1997, 2006, 2015, 2024: Est
  • Nate nel 1935, 1944, 1953, 1962, 1971, 1980, 1989, 1998, 2007, 2016, 2025: Sud-Est.
  • Nate nel 1936, 1945, 1954, 1963, 1972, 1981, 1990, 1999, 2008, 2017, 2026: Nord-Est.
  • Nate nel 1937, 1946, 1953, 1964, 1973, 1982, 1991, 2000, 2009, 2018, 2027: Nord-Ovest.
  • Nate nel 1938, 1947, 1954, 1965, 1974, 1983, 1992, 2001, 2010, 2019, 2028: Ovest.

Maschi

  • Nati nel 1930, 1939, 1948, 1957, 1966, 1975, 1984, 1993, 2002, 2011, 2020: Ovest.
  • Nati nel 1931, 1940, 1949, 1958, 1967, 1976, 1985, 1994, 2003, 2012, 2021: Nord-Ovest.
  • Nati nel 1932, 1941, 1950, 1959, 1968, 1977, 1986, 1995, 2004, 2013, 2022: Sud-Ovest.
  • Nati nel 1933, 1942, 1951, 1960, 1969, 1978, 1987, 1996, 2005, 2014, 2023: Sud-Est
  • Nati nel 1934, 1943, 1952, 1961, 1970, 1979, 1988, 1997, 2006, 2015, 2024: Est.
  • Nati nel 1935, 1944, 1953, 1962, 1971, 1980, 1989, 1998, 2007, 2016, 2025: Sud-Ovest.
  • Nati nel 1936, 1945, 1954, 1963, 1972, 1981, 1990, 1999, 2008, 2017, 2026: Nord.
  • Nati nel 1937, 1946, 1953, 1964, 1973, 1982, 1991, 2000, 2009, 2018, 2027: Sud.
  • Nati nel 1938, 1947, 1954, 1965, 1974, 1983, 1992, 2001, 2010, 2019, 2028: Nord-Est.

Hai trovato la tua direzione favorevole del sonno?

La cosa che devi assolutamente sapere, se vuoi arredare la camera con il feng shui e seguire le regole per l’orientamento del letto, è che la direzione consigliata è quella dove appoggi la testata.

Come ci si comporta quando una coppia condivide lo stesso letto?

Mi capita spesso di progettare camere da letto matrimoniali di clienti che hanno direzioni favorevoli del sonno differenti e il criterio che mi guida nel consigliarli si riferisce allo stato psicofisico delle persone. Tendo a favorire chi dei due ha qualche problema. Che stia attraversando una fase difficile della vita, che abbia qualche patologia, oppure che soffra d’insonnia o di qualsiasi altro disturbo, l’orientamento del letto sarà scelto con l’obiettivo di migliorare lo stato della persona più debole.

Avrai certamente notato che ci sono molti modi per arredare la camera rispettando le norme dell’orientamento del letto. Il feng shui è una disciplina che detta regole chiare e che solo gli esperti possono applicare correttamente, la cosa interessante è che, conoscendole tutte, puoi scegliere quali mettere in pratica per migliorare il benessere derivante da un sonno profondo e ristoratore.

Se hai trovato utile e interessante quest’articolo, condividilo nei social e con le persone alle quali pensi possa servire. Ma se non te la senti di arredare la camera con il feng shui applicando le regole per l’orientamento del letto, ti aiuto con una consulenza online gratuita di mezz’ora che puoi richiedere compilando questo modulo. Altrimenti scrivimi per chiarire le tue perplessità e soddisfare le tue curiosità.

Michela Martini

Author Michela Martini

More posts by Michela Martini

Leave a Reply

× Contattami