Avevo bisogno di un’ispirazione per cominciare a raccontare del progetto d’arredamento di una terrazza che sto ultimando.

Giordana_terrazza_vista_stelle

Quando hai dei problemi, tutto quello che devi fare è nuotare nell’acqua, stenderti su un prato, o guardare le stelle. È così che una donna cura le sue paure.”  (Fatema Mernissi , La terrazza proibita.)

Così ho immaginato la mia cliente che a fine giungo si godrà il privilegio di accomodarsi nelle sue poltroncine in terrazza a guardare le stelle.

Nel 2016 la sua terrazza era spoglia, niente a che vedere con la sua personalità ricca ed effervescente che per anni si era male adattata ad una casa decisa da sua mamma. Così abbiamo rinnovato l’arredamento della casa e fatto alcune modifiche anche fuori. Poi è nato suo figlio e abbiamo finito la cameretta. Ora è arrivato il momento di completare la terrazza per la quale la cliente mi ha chiesto di recuperare alcuni oggetti che ha tenuto in garage finora:

  • formelle con disegni indiani.
  • vasi in terracotta.
  • cesti di paglia;
  • mensole di legno;
  • tavolino da te marocchino;
  • alcune sedie pieghevoli in ferro.

A questo bisognava aggiungere tutti gli arredi e complementi mancanti.

Insieme abbiamo pensato che per far giocare il bimbo di un anno e mezzo ci vuole un tappeto speciale che non assorba l’acqua in caso di pioggia e che sia facilmente pulibile. Criterio che è stato adottato per tutti gli altri arredi.

Servono anche due poltroncine comode per guastare un gelato dopo cena o guardare le stelle sorseggiando un calice di vino (sangue veneto non mente!).

La cliente a pranzo è sempre fuori mentre alla sera vuole godersi la calma dell’ora di cena, pasteggiando in terrazza con piatti preparati nella vicina cucina e profumati con erbe aromatiche appena raccolte.

Perciò ci vogliono tavolo e sedie. La terrazza è di circa 10 mq, non molto grande, ma sufficiente per farci stare un tavolo pieghevole – perfetto per tre, madre, padre e figlio – e allungabile – ottimo per sei persone -.

Inoltre, serve creare un piccolo “giardino dei semplici”.

Come abbiamo fatto per la casa, anche la terrazza ha uno stile eclettico.

Amo mettere insieme cose di stili ed epoche varie:

è come dare una pennellata di un colore diverso ad ogni tratto della personalità di chi ci abita.

La mia cliente ama il boho chic e tutto quello che ho creato finora per lei, segue questa impronta. La terrazza è anche il luogo adatto per appendere le decorazioni che distinguono questo stile molto decorativo e coloratissimo.

Ho messo insieme i suoi gusti, le sue esigenze con la mia creatività ed esperienza ventennale come interior designer e architetto feng shui, siamo partite da qui.

Giordana_schizzo_terrazza_01

 

Giordana_schizzo_terrazza_02

Questo progetto è in fase di realizzazione e siamo già arrivati qui.

Giordana_terrazza

Se hai visto qualcosa che ti è piaciuto particolarmente e anche tu vuoi arredare la tua terrazza con uno stile festoso e colorato, leggi la lista degli arredi che ho preparato per te e scopri dove puoi comprare i complementi che insieme agli oggetti che la cliente aveva, creeranno una terrazza tutta da vivere.

La selezione che hai appena letto è il frutto di una ricerca lunga e sono contenta di condividerla con te perché voglio darti qualche spunto per arredare la tua terrazza come piace a te. Soprattutto mi farebbe piacere sapere se ti ho fatto venire voglia di rispolverare alcuni oggetti che non usi più e di sistemarli, insieme ad altre cose nuove, per arredare la tua terrazza dove ti rilasserai a guardare le stelle.