Salta al contenuto

mobile icon menu
TEST: gli ambienti in cui vivi ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi?
mobile icon menu
Cos'è il Feng Shui?
mobile icon menu
Gocce di Feng Shui
icon menu
TEST: gli ambienti in cui vivi ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi?
icon menu
Cos'è il Feng Shui?
icon menu
Gocce di Feng Shui

interior design

Trasformare una casa che non senti Tua nella Casa dei Tuoi Sogni in 4 passi

Lacasadeituoisogni_F-2

Vedo tante case vuote. Edifici disabitati ovunque. L’edilizia è in crisi eppure continuano a costruire. Occupano suolo, abbattono alberi, impiegano energia e materie prime per qualcosa che c’è già. Ed è inutilizzato.

Questo è il secondo di una serie di articoli nei quali spiego perché sono a favore delle ristrutturazioni e come faccio a trasformare una casa che non senti tua nella Casa dei tuoi Sogni.

Mentre scrivevo questa introduzione mi è venuto in mente un film della Pixar. L’hai mai visto WALL•E? È uscito nel 2008 e ambientato nel 2805.

Il protagonista del film è il robot WALL•E, che in un lontano futuro è l’unico abitante del pianeta Terra, ormai abbandonato dagli esseri umani a causa dell’eccessivo inquinamento e del continuo accumulo di rifiuti. Il compito di WALL•E è proprio quello di ripulire il pianeta, compito a cui adempie diligentemente per più di settecento anni… (cfr. Wikipedia)

Il film presenta uno scenario angosciante: distese di edifici disabitati. Di uomini, nessuna traccia. Estinti. Ma con un bel finale.

Ora, non è da me fare la catastrofica. Torno nei miei panni di architetto Feng Shui che trova soluzioni.

Io posso aiutarti a dare nuova vita alla casa che non ti piace più e vorresti abbandonare. Ti aiuto a ristrutturare casa. O posso studiare per te un progetto di riadattamento degli arredi secondo i tuoi gusti, le tue esigenze pratiche e la necessità di ottimizzare gli spazi. Leggi ancora

Architettura e interior design viaggiano tra bellezza, innovazione e tecnologia al Gruppo Porcelanosa

IMG_20150709_100947 copia

Mercoledì 8 luglio, volo Milano – Valencia. Destinazione Porcelanosa Grupo.

A fine giugno la Pellizzari Armando mi porge un invito:

Vieni alla Porcelanosa?

In un nanosecondo il mio cervello si mette a elaborare dati:

Sì, credo di riuscire a organizzarmi tra impegni di lavoro e di mamma.

Ho due giorni di tempo per confermare. Confermo due giorni dopo.

Sono molto entusiasta di questo invito. Considero la Porcelanosa un’azienda eccellente. Ho usato i suoi prodotti in alcuni progetti, ultimo il Krionper l’esecuzione del piano di lavoro di una cucina e un mobile multifunzione
Sono sempre stata molto soddisfatta di quest’azienda ma mai avrei pensato che fosse un’eccellenza come quella che mi sono trovata davanti durante il viaggio di lavoro che ho fatto tra l’8 e il 10 luglio. Leggi ancora

Feng Shui nei luoghi di lavoro. Storie di Sogni che prendono vita.

La crisi che stiamo attraversano tutti sta mettendo in discussione vecchie abitudini, valori e significati della vita. Credo sia questo il motivo per cui la parola “sogni” ricorre spesso nei dialoghi virtuali, così come nei confronti fra intimi.  Molto più di un tempo passato.

L’hai notato pure tu o sono solo io a osservare questo paradosso?

E’ vero! C’è anche chi si è rinchiuso in se stesso e non sa più a chi chiedere aiuto. Qualcuno, forse più di uno, gli ha tarpato le ali.

Non è passato tanto tempo da quando una persona, non proprio simpatica, mi disse:

E tu? Non sogni?

 

Leggi ancora

E’ nato www.spazifluidi.it

Ogni traguardo costa fatica! La strada per raggiungerlo si alterna tra discesa e salita. In mezzo qualche momento di pausa.

Quanta determinazione deve avere un germoglio per bucare la terra che lo sovrasta?

EVVIVAAAAAAAA!!! Oggi il mio sito è online

www.spazifluidi.it  non è più solo un dominio acquistato qualche mese fa. Mi sembra persino riduttivo chiamarlo sito, per me e per “lui”. Insieme abbiamo trascorso giorni e notti, per mesi non ci siamo mai separati.

Ora come un figlio, è nato. Leggi ancora