Salta al contenuto

mobile icon menu
TEST: gli ambienti in cui vivi ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi?
mobile icon menu
Cos'è il Feng Shui?
mobile icon menu
Gocce di Feng Shui
icon menu
TEST: gli ambienti in cui vivi ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi?
icon menu
Cos'è il Feng Shui?
icon menu
Gocce di Feng Shui

Curry

Abitare sano. È l’uomo l’antenna più sensibile alle perturbazioni energetiche dell’ambiente

Articolo scritto dall’architetto August Bagnulo, professionista dalla lunga esperienza poliedrica, spinto da curiosità fervida e vitale verso un costante aggiornamento.

Di perturbazioni energetiche si sente parlare sempre più, come di nodi di Hartamann e di Curry. Non è lo stesso per la radiestesia.

Pochi addetti ed esperti, pochi curiosi, molti scettici e tantissimi diffidenti. Eppure la radiestesia è stata da sempre nei gesti e nelle consuetudini di tutti, ha inconsapevolmente condizionato le scelte di vita del mondo vegetale, di quello animale e soprattutto dell’essere umano.

La radiestesia ha infinite applicazioni, in tutti i settori. Qui parleremo della sua applicazione in geobiologia, ossia dell’utilizzo in relazione al buon vivere dell’uomo in rapporto con il suo territorio e con gli edifici che lo ospitano, in funzione di un abitare sano.

Un esempio? Leggi ancora

Conoscere la geobiologia migliora la salute

terra_geopatie_NL copia

Articolo scritto dall’architetto August Bagnulo, professionista dalla lunga esperienza poliedrica, spinto da curiosità fervida e vitale verso un costante aggiornamento.

 

Geobiologia e geopatie sono termini usati raramente, codificati in un passato molto recente, conosciuti da pochi addetti e appassionati, poco sia dai tecnici che dai semplici utenti degli edifici in generale.

Eppure tutti noi usufruiamo costantemente delle nostre case, degli uffici, dei luoghi di lavoro in generale, degli edifici pubblici e di socializzazione, ma non ne conosciamo alcuni limiti e alcune problematiche che in essi ci possono colpire.

E quindi può stupire il comprendere che tutto questo era già noto fin dall’antichità.

Gli esseri viventi tutti ne conoscevano e ne conoscono perfettamente il significato; quasi sempre inconsapevolmente ne hanno fatto esperienza.

Tutti i generi viventi, ad esclusione dell’essere umano, hanno conservato questo antico sapere. L’uomo al contrario lo ha progressivamente perso, particolarmente negli ultimi cento anni e in modo esponenziale avvicinandosi ai giorni nostri.

Di cosa sto parlando ? Leggi ancora