FIRMA_~1

Stiamo vivendo un momento in cui lo smart working ha cambiato le nostre vite e la nostra quotidianità al punto tale che molti tra noi si sono trovati di fronte alla necessità di dover fare i conti su come organizzare un ufficio a casa.

Mentre scrivo – settembre 2020 – l’emergenza Covid non è superata.

Molte persone desideravano da anni poter lavorare da casa. Per i dipendenti una necessità dettata per lo più da esigenze personali e famigliari. Forse la mentalità di molte aziende italiane non era ancora pronta.

Per molti professionisti, l’esigenza di poter andare avanti a lavorare, in qualche o in qualunque modo. In alcuni casi, lavorare online è stata la soluzione.

Nel mio caso, le consulenze online mi hanno permesso di continuare a seguire i miei clienti e i miei progetti, non per ultima la mia famiglia.

Tra di noi c’è stato chi ha dovuto organizzare un piccolo studio a casa, talvolta senza avere la pretesa di un’intera stanza bensì di occupare solo un angolo o un tavolo che non fossero già stati invasi dalla didattica a distanza. Chi ha figli sa esattamente di cosa parlo. Molti il lavoro lo hanno malauguratamente perso e si sono trovati di fronte ad una necessità, forse più che una scelta: reinventarsi. Per forza di cose, lavorare da casa.

In un panorama complesso, ecco che si può scorgere un’opportunità. Complice il balzo in alto delle potenzialità e dell’offerta proveniente dal mondo digitale.

Che ti sia trovato in una o nessuna di queste descrizioni, se stai leggendo questo articolo è perché ti stai ponendo questa domanda: come organizzare l’ufficio a casa?

La progettazione dell’ufficio a casa, e la sua realizzazione, comprendono tante necessità quante aspettative:

  • dev’essere luminoso;
  • lo vuoi arredato secondo i tuoi gusti;
  • speri che abbia spazio sufficiente per la tua attrezzatura e i documenti.

Fondamentalmente ciò che desideri è: sentirti a tuo agio, vivere e lavorare in uno spazio che  permetta di essere la versione migliore di sé stessi. 

Organizzare un nuovo spazio della casa – soprattutto l’ufficio – porta in sé il tuo desiderio di realizzazione, di raggiungere gli obiettivi tanto inseguiti o di realizzare un sogno appena nato. Talvolta, semplicemente avere solo un po’ più di comfort, perché no?

Arredare l’ufficio per creare un ambiente armonioso.

Si, la domanda che spesso mi viene posta è proprio questa: come arredare l’ufficio a casa? Perché non sapendo cosa fare, molti si affidano alla mano di un architetto?

Non è per una questione di arredamento fine a sé stessa o solo per sfruttare lo spazio in maniera ottimale. La continua ricerca del proprio benessere, dalle piccole coccole che ci regaliamo quotidianamente – come una colazione al bar – parte da un bisogno più grande di vivere serenamente.

Il desiderio di armonia e fluidità nella vita, porta a desiderare che anche l’ufficio sia capace di trasmettere armonia. Qui trascorrerai buona parte del tuo tempo. Si stima che le ore lavorative siano circa un terzo della vita.

È facilmente intuibile come il modo in cui vivi il tuo lavoro influenzerà, inevitabilmente, le restanti ore della tua giornata. Al netto dei fattori di stress esterni, ha un ruolo fondamentale come approcci al tuo lavoro e come ti relazioni con clienti e fornitori. Inoltre, è importante stimolare la creatività per trovare spunti intelligenti per soluzioni efficaci. Anche questo significa essere in armonia con sé stessi.

Ufficio_in_casa_legno_carta_parati_etnico_orientale_tropicale.jpg

Il motivo per cui mi sono avvicinata tanti anni fa al Feng Shui è esattamente questo: creare degli ambienti che aiutino le persone a vivere in armonia con sé stessi. 

Creare un ufficio in stile Feng Shui.

Il Feng Shui è la disciplina che ci insegna come i colori, i materiali, le forme, e le direzioni in cui predisponiamo gli arredi, possano evocare delle precise sensazioni in noi.

Le sensazioni di cui parliamo sono per esempio la stabilità, espansione, saggezza e creatività. Non solo, il Feng Shui si basa sulla teoria dei Quattro animali sacri e possiamo raffigurare la loro energia con l’arredamento e la decorazione. (inserisci link ad altro articolo). Nella nostra postazione di lavoro ideale ci saranno:

  1. La tartaruga nera alle spalle per proteggerci e sentirci stabili: siediti dando la schiena a un muro o ad un mobile alto, una libreria, per esempio.
  2. La tigre bianca a destra per stimolare l’energia femminile, contenitore di saggezza e creatività: tieni accanto a te qualche oggetto o immagine che abbia una forma tondeggiante, sia bianco e/o di metallo.
  3. Il drago azzurro a sinistra per stimolare l’energia maschile, sinonimo di espansione: in questo caso una piantina evocherà la forza espansiva del legno e influirà sull’espansione del tuo business.
  4. La fenice rossa di fronte per attivare l’energia del fuoco: se non hai una stufa o un caminetto scoppiettante, organizzati con delle candele. L’ideale è averne 3 o 4, sono i numeri dell’elemento legno, che rinvigorendo il fuoco, porta chiarezza e lucidità.

Feng_shui_arredare_ufficio_a_casa_lavorare_online_come_organizzare_ufficio_quattro_animali_sacri

Ogni elemento porta in sé delle peculiarità e rievoca delle energie. Non parliamo di una predisposizione degli oggetti in maniera standard ma di una vera e propria analisi dei tuoi obiettivi e di come aiutarti a realizzarli con il feng shui.

Facciamo un esempio: se pensiamo al fuoco, quali sensazioni ti vengono in mente?

Io penso a queste: calore, energia, illuminazione, ardore. Se sei in un periodo in cui vuoi risvegliare la tua energia, sarà molto utile posizionare la scrivania di fronte a un caminetto acceso o semplicemente davanti ad una composizione di candele, oppure a un oggetto particolare di colore rosso.

Il Feng Shui ci insegna che nei luoghi in cui abitiamo l’energia fluisce. 

Per esempio, vuoi sistemare il tuo ufficio per dargli un tocco di stile e una sferzata di vitalità?

Pensa al tuo nuovo ufficio a casa e immaginalo come una scatola in cui racchiudi dell’energia. Quali sensazioni provi?

Il mio suggerimento è quello di fare un giro per la stanza o di guardare attentamente la tua zona ufficio (se non hai una stanza dedicata). Vedi oggetti legati al passato che evocano ricordi non proprio piacevoli? Oggetti che ingombrano e fanno diventare angusto lo spazio? Respiri aria pensante e senti odore di vecchio, superato e inutile?

Ti propongo di fare il gioco dei cinque scatoloni per razionalizzare il tuo spazio e fare velocemente ordine!

Il tuo spazio è ora pronto per il tuo nuovo ufficio a casa!

Fai un giro all’aria aperta, svuota la mente. Rientra e fai tre respiri prima di mettere piede nel tuo nuovo ufficio (anche se l’hai ricavato in un angolo è sempre il tuo ufficio, non sminuirlo).

Come ti senti?? Ti da delle belle sensazioni? Pensa a quali. Fa vibrare le tue corde?

Ora che hai fatto tutto questo, spero che questo articolo ti abbia dato degli spunti utili e, se così è stato, sarei felice che me lo facessi sapere nei commenti qui sotto.

Se vuoi sapere come realizzare un ufficio Feng Shui su misura per te e le tue esigenze, scrivimi! Valuteremo tutti i dettagli insieme.