Salta al contenuto

mobile icon menu
TEST: gli ambienti in cui vivi ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi?
mobile icon menu
Cos'è il Feng Shui?
mobile icon menu
Gocce di Feng Shui
icon menu
TEST: gli ambienti in cui vivi ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi?
icon menu
Cos'è il Feng Shui?
icon menu
Gocce di Feng Shui

2 passi per ristrutturare una casa e trasformarla nella Casa dei Tuoi Sogni

Lacasadeituoisogni_F copia_1

Sono molte le persone che si chiedono se è meglio ristrutturare una casa o costruirne una nuova. Le scelte possono essere determinate da molti fattori: investimento economico, dimensione degli spazi a parità di prezzo, ubicazione della casa, consumi energetici, recupero-adattamento degli arredi esistenti, stile preferito, legami affettivi.
Non è detto che se hai abitato per tanti anni una casa, tu senta che è la Tua Casa. È pur vero che per sentire che un’abitazione è la Tua, che tu voglia ristrutturare una casa o costruirne una nuova, devi curarla in molti dettagli che vanno ben oltre le questioni tecniche ed economiche.

Ogni persona è unica.

Così come dev’essere la Casa in cui abita.

La grande disponibilità odierna di edifici disabitati dovrebbe essere una risposta al dubbio “nuovo-ristrutturato?”

Costruire ancora è folle!

Sono a favore delle ristrutturazioni, delle riqualificazioni e del recupero degli edifici. Mi piace valorizzare gli arredi, i mobili, i pavimenti, le porte esistenti e molto altro, con un progetto di restyling che ti consente di dare nuova vita e una botta sferzante di energia agli ambienti in cui vuoi vivere.

Ogni casa può essere trasformata nella Casa dei Tuoi Sogni. Ma non ti devi improvvisare.

Il Feng Shui dice che ogni casa, ogni mobile, ha un’energia propria. Questa energia dipende dalla forma dell’oggetto e da chi se ne è servito. Ogni persona lascia una traccia che può essere gradevole o no. Case e arredi s’impregnano di storia. Questa storia non è sempre bella. Se decidi di ristrutturare una casa o restaurare un mobile, non è sufficiente cambiargli aspetto. Serve cambiare l’energia del luogo.

Com’è possibile cambiare la storia di un oggetto e rendere straordinaria una casa?
Per fare tutto questo io uso il Feng Shui e lo Space Clearing.
Il Feng Shui ti permette di conoscere nel dettaglio la storia della casa. Con il Feng Shui puoi cambiare la storia della tua casa. Con lo Space Clearing, invece, togli le tracce negative del passato e fai tornare la tua casa come nuova.

Primi due passi per trasformare una casa che non senti tua nella Casa dei Tuoi Sogni
Leggi ancora

Soluzioni d’arredamento immediate dal Salone del Mobile 2016

Il Salone del Mobile di Milano è chiuso da due settimane esatte. L’edizione del 2016 che ho potuto visitare solo parzialmente in due giorni, Fuorisalone compreso, mi ha rimandato a casa carica e piena di idee. Durante le mie passeggiate tra stand fieristici e spazi normalmente destinati ad altri usi (bar, negozi, officine, cantine, terrazze..) e allestiti a showroom per l’occasione, mi sono venuti in mente Marco, Daniela, Katia, Alessandro…che mi hanno cercata per avere soluzioni originali e uniche da realizzare per la casa, l’ufficio, il negozio, il centro di estetica. E più vedevo cose, più spostavo oltre il rientro a casa. Dal momento in cui ho pensato “ora vado”, è passata un’ora e mezza prima che riuscissi a lasciare la fiera.

Per darti l’idea dell’ampiezza dell’evento, ti racconto questo aneddoto. Rientrando in treno c’era accanto a me una ragazza, probabilmente anche lei architetto. Stava sfogliando e riordinando nel tablet le foto scattate durante la sua visita all’evento. Ogni tanto sbirciavo, curiosa. Di tutto quello che aveva immortalato, non riconobbi nulla. Ma non me ne feci cruccio, d’altro canto con 1148 eventiin calendario è molto probabile riuscire a soffermarsi su soggetti diversi.

Ho selezionato alcune proposte che sto già elaborando per i miei clienti. Se anche tu stai sistemando casa, hai in progetto di arredarne una, sei intenzionato ad aprire un negozio o a rifare i tuoi uffici, fermati un momento perché potresti trovare la soluzione a qualche problema. Leggi ancora

Casa è…Cosa fare se la tua Casa non è come la sogni

“Casa” può significare molte cose per persone diverse. È il posto dove vivi o i luoghi che ami. Le persone possono sentirsi a Casa in una libreria, in un parco o in alcune città. Alcuni anziani vivono in case di cura ma forse non è proprio quella la loro Casa.
Chi ama gli animali crea una Casa per loro, un luogo dove prendersene cura.

La parola “Casa” è spesso sinonimo di accoglienza, nido, ambiente protetto ma non è sempre detto che sia fatta da quattro mura. Le persone si sentono al sicuro e felici a Casa ma non tutti i posti sono uguali. Nemmeno tutte gli edifici domestici sono “Casa”.
Casa è un contenitore di segreti, il sogno di una vita, è un rifugio.. Casa è…?

In questo post ti dirò qual’è la Casa giusta per te secondo l’idea di Casa che hai.

Ho associato i cinque elementi del Feng Shui alle idee di Casa che mi sono pervenute qualche tempo fa quando ho pubblicato su Facebook e Twitter la mappa mentale che vedi sopra.

In venticinque anni ho fatto parecchie Case. In questi anni sono cambiate alcune cose.

“Casa” rimane un valore fra i primi nell’elenco di molte persone.

È un Sogno da realizzare.

Il significato di “Casa” è cambiato nel tempo. Se negli anni ’90 la Casa doveva rappresentare uno status, ora c’è un’inversione di tendenza.

Desidero che la mia Casa rispecchi la mia identità, che non vi sia separazione fra me, la mia famiglia e lei. La Casa è un luogo dove vivere nel benessere, uno spazio dove sviluppare le mie attitudini e fare il pieno di energia.

Questa descrizione riassume in poche parole il desiderio della gran parte dei miei clienti. Sia quelli che fanno Casa nuova, sia chi vuole rinnovarla, sia coloro che mi contattano per avere uno studio del colore secondo il Feng Shui.

Casa è il mio spazio più intimo.

Casa è un mondo in continua evoluzione. Come me.

Casa è: le mie origini.

Vivere in una Casa che mi fa stare bene è una necessità.

O tu vuoi stare male a Casa tua?

Voler stare bene è naturale ma ognuno ha la propria idea di Casa. Ecco cosa dicono le persone che mi seguono:

 CASA: è corpo; dentro e fuori CASA: è VITA 

La mia casa per me è pace, serenità, benessere.

La mia casa è: torno a casa per uscire di nuovo poco dopo.

La mia casa è un rifugio. Un luogo dove tornare per rigenerarmi e accogliere i miei amici; un nido dove amo vivere le mie emozioni più vere.

Casa è dove do spazio alle mie idee, mi esprimo liberamente, sfogo le mie frustrazioni. Tornare a casa è rimettermi in contatto con me stessa.

A casa mia vorrei poter studiare, sperimentare, crescere. Mi piacerebbe una casa laboratorio.

La casa è il vostro corpo più grande.
Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte; e non è senza Sogni.

Afferma Kahlil Gibran.

Probabilmente ti rispecchi in una delle definizioni che ho trascritto. Ad ogni idea di Casa corrispondono determinate forme di arredo, colori particolari, materiali distinti. Leggi fino in fondo se vuoi scoprire la Casa che fa per te.

Se la tua è una Casa-rifugio o Casa-nido, per te sono importanti i valori dell’elemento Terra. La Casa dev’essere accogliente, farti sentire stabile e radicato. Ami le case dove prevalgono i colori ocra, marrone, giallo e ti piacciono gli ambienti rustici con argille, cotti e legni grezzi. Il contatto con la natura per te è fondamentale.

La necessità di sentirti in contatto con te stesso, con quella parte meno corporea e più spirituale del sé, richiama il Fuoco. Una Casa in cui prevalgono i rossi, gli arancioni, i viola, dove la luce naturale diventa elemento architettonico e crea scenari che variano al passare delle ore del giorno, fa al caso tuo. Il Fuoco illumina, eleva e trasforma.

Sei stai spesso fuori Casa, hai un sacco di impegni. Entri ed esci. Ti serve un posto dove avere tutto a disposizione, un luogo sicuro in cui entri con una veste ed esci con un’altra in tempo record. La tua dev’essere una Casa iper-funzionale; organizzata a livello distributivo e con pochi fronzoli. E’ la Casa di chi punta al sodo. L’elemento della funzionalità e della concretizzazione è il Metallo. Ad esso sono associati anche il potere creativo e la leadership.

Se la Casa è il tuo luogo di rigenerazione e dove ti senti libero di vivere le tue emozioni più vere, la tua è una Casa tipo Acqua. Le forme morbide, realizzabili con tendaggi ampi e generosi e attraverso il design di arredi non spigolosi, fanno per te. L’acqua nel Feng Shui è quella di sorgente, dove regna l’oscurità. Per questo nella tua Casa dev’esserci il blu o il nero, in camera o in una stanza che dedichi ai tuoi momenti rigenerativi.

Se sei una persona che vuole crescere ed espandere le proprie conoscenze, ti piace sperimentare, provare cose nuove, l’elemento Legno è il tuo. Alle origini del Feng Shui l’albero rappresentava l’attuale legno. La prerogativa dell’albero è quella di continuare a crescere ed espandersi. Per fare questo devi circondarti delle forme, dei colori e dei materiali che lo rappresentano.

Una casa con ampie librerie (i libri sono strumenti di conoscenza e la carta è un derivato del legno) o con una serra, un giardino d’inverno dove le piante ti avvolgono con la propria energia di espansione. E poi ricordati di metterci il colore verde, nel tuo laboratorio e anche nella stanza da letto.

Ovviamente in un post è impossibile esaurire le caratteristiche che dovrebbero avere le case secondo i cinque elementi del feng shui. Se per te è importante sentirti a casa come vuoi, ti consiglio di osservare la tua Casa. Ricordati che l’ambiente influenza il comportamento e la mente dell’uomo. Viceversa, l’uomo, con il suo comportamento può modificare l’ambiente. È una frase che ripeto spesso. Sai cosa significa in questo caso? Se abiti in una casa che non è la Casa dei tuoi Sogni, puoi cominciare a fare piccoli cambiamenti. Con costanza ti troverai ad abitare in una Casa da Sogno.

Com’è la tua Casa? Se non è quella che vuoi e non sai come fare a modificarla per realizzare la Casa dei sogni, parliamone.

Evocare stabilità, espansione, creatività e saggezza con i colori e i quattro animali del feng shui

Domenica 8 novembre 2015 sono stata a Trento,  ospite della fiera Idee Casa Unica che alla sua sedicesima edizione ha proposto un programma ampio di incontri e convegni sul tema della casa.

La manifestazione si è presentata come “la fiera dell’innovazione e della qualità nell’arredare e nel costruire sostenibile”. Essendo un evento rivolto a un target di provenienza regionale, non la conoscevo ma grazie alle telefonate e ai messaggi intercorsi con la referente Alena Bruschetti ho capito che poteva essere il luogo adatto dove parlare di feng shui. Così oggi ho il piacere di condividere quanto detto.

Cos'èilfengshui_GreatOceanRoad
Leggi ancora

L’autunno ti butta giù? Risali con il decluttering

cinquescatoloni_copertina copia

Il passaggio dall’estate all’autunno oltre a portare giornate più corte, temperature più basse e qualche raffreddore, spesso è causa di variazioni d’umore tendenti verso il basso. Sarà che adoro il caldo, l’estate e le giornate lunghe, mi capita che appena settembre s’inoltra verso il periodo in cui cadono le foglie, cado pure io. Eppure adoro gli arancioni, i marroni, i gialli, l’ocra, il rame..i colori autunnali m’incantano quasi di più dei pastelli primaverili. Ma non è quello!

So di essere particolarmente sensibile all’energia delle stagioni, me lo confermano le mie preferenze alimentari: ad un certo punto non ho più voglia di pomodori, cetriolo, zucchine e comincio a cercare zucca, radicchio e nocciole. Così capita che alla diminuzione delle ore di luce naturale corrisponde una mia fase d’introversione, quasi mi stessi preparando all’inverno che si sa, conduce spontaneamente ad essere più chiusi: cappotti al posto di prendisole, poca voglia di uscire anziché voler stare fuori fino a tardi, il dinamismo tipicamente estivo viene soppiantato da una generale tendenza alla pigrizia. È naturale. La cosa brutta è che insieme a tutto questo, si appesantiscono i pensieri, l’umore si abbassa e passa la voglia di far bene.

La cosa interessante è che ho trovato la soluzione a questi momenti di depressione e inettitudine lavorando sulla casa. Probabilmente hai sentito parlare di decluttering, la pratica di liberarsi del superfluo allo scopo di recuperare spazio prezioso e stimolare pensieri positivi. Non serve ti dica che poi, i pensieri si trasformano in azioni. Ora ti spiego come funziona e perché ogni volta che mi ci metto, si rivela un toccasana. Leggi ancora